Decorazioni, Pasticcerie, Pagliacci, FotoVideo, Cantanti, Asilo NIdoRistoranti, Bar, GelateriaAvvocati, Dentisti, Medici, Caf, Informatici, tecnici, professionistiEstetica, Parrucchieri, Cosmetici, Nutrizione, BenessereAlimentari, Vestiti- Scarpe, ArtigianatoTours, Biglietteria, Corriere, MutuiRistrutturazioni, Idraulici, Elettricisti, ImbianchiniConsolati e AmbasciateApri la mappa

Locales

Guida con lo smartphone: Ritiro della patente

Guida con lo smartphone: Ritiro della patente

18 Abril.- Brutte notizie per chi ha il “vizietto” di guidare e utilizzare il cellulare.

Il governo annuncia linea dura contro chi guida e usa lo smartphone proponendo una sospensione per un periodo che va da uno a tre mesi, già dalla prima violazione.

Il vice ministro dei Trasporti, Riccardo Nencini, spiega che il provvedimento arrivera in tempi brevi vista la ripresa dell’iter al Senato dove si era arenato per la mancata copertura finanziaria di alcune voci e potrebbe già arrivare a maggio con un decreto legge che permetterebbe l’introduzione della nuova misura prima dell’approvazione.

También te puede interesar: Novità: Bonus per baby sitter, badanti e neonati

L’accordo tra il ministero dei Trasporti e quello dell’Interno vede un inasprimento delle multe per chi utilizza il cellulare alla guida. Le multe sono comprese tra i 160 ed i 646 euro, che diventano 112 se si paga entro 5 giorni, più la decurtazione di 5 punti sulla patente. Se la nuova proposta diventerà legge, alla prima violazione scatterà la sospensione della patente, attualmente prevista come sanzione accessoria solamente nel caso in cui l’infrazione sia reiterata ne tempo.

Fine della “tolleranza” dunque per tutti coloro che, alla guida, si dilettano nell’invio dei messaggi e nello scatto di selfie da mandare agli amici.

 

  • Mas Noticias...
  • Mas Noticias...
  • Mas Noticias...
  • Mas Noticias...
  • Mas Noticias...